Quest’anno la scelta di ApidiCarta APS è quella di inviare un messaggio globale anche in lingua inglese. Vi preghiamo di diffondere il più possibile questi testi che parlano di uguaglianza, rispetto e soprattutto di pace.🍀


PASQUA, PESACH, RAMADAN, NOWRUZ

Chiamatelo destino, casualità o mistero, ma quest’anno, coincide tutto, e tutto converge nel nostro Mediterraneo che diventa una casa comune, un punto di origine e allo stesso tempo un passaggio obbligato di moltitudini di popoli che provengono da luoghi diversi.

Le principali ricorrenze religiose, segni di culture e tradizioni che affondano le loro radici nel nostro millenario cammino, quest’anno sono cadute tutte nello stesso periodo, segnando nel susseguirsi una dopo l’altra, una comune appartenenza.

CHI VUOLE VEDERE, VEDE

Il Ramadan, il mese sacro dei musulmani, coincide con il nono mese del calendario lunare. Può capitare d’inverno, o in piena estate. Ma quest’anno ha voluto farsi trovare all’appuntamento con Pesach, il “passaggio” celebrato dagli Ebrei, che cade il primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. E la Pasqua Cristiana e Gesù, nella sua condanna alla morte in croce e resurrezione, è arrivata anch’essa. Il Nowruz, Capodanno Persiano, festeggiato in Iran come in Iraq, in Afghanistan come in Turchia, dalla religione “zoroastriana”, è lì da 4000 anni a ricordarci, tra il 20 e il 21 di marzo che la primavera sconfigge l’inverno, che la vita sconfigge la morte.
.
Si sono date appuntamento le nostre origini comuni, in questo Mediterraneo. Che è “passaggio”, sofferenza e speranza, per uomini, madri, bambini, che tentano la traversata verso una condizione migliore di vita, verso una speranza.
.
Vi è morte e resurrezione nel Mediterraneo. Vi è rivelazione.
.
Chiamiamola come volete. FESTEGGIAMO TUTTO O UN BEL NIENTE ma APRIAMO GLI OCCHI ALLA PACE.
Perché in questo momento DI MORTE E DI GUERRE INTERMINABILI é l’unica cosa che conta.
.

EASTER, PESACH, RAMADAN, NOWRUZ

Call it destiny, chance or mystery, but this year, everything converges in our Mediterranean which has become a common home, a point of origin and at the same time a passage of a multitude of peoples who come from different places.
.
The main religious anniversaries, signs of cultures and traditions that have their roots in our millenary journey, this year all occur in the same period, marking a common belonging in their succession one after the other.

WHO WANTS TO SEE, SEES.

Ramadan, the Muslim holy month, coincides with the ninth month of the lunar calendar. It can happen in winter, or in the middle of summer. But this year IT wanted to be present at the rendezvous with Pesach, the “passage” celebrated by the Jews, which falls on the first full moon after the spring equinox. And Christian Easter and Jesus, in his condemnation to death on the cross and resurrection, has also arrived. Nowruz, the Persian New Year, celebrated in Iran as in Iraq, in Afghanistan as in Turkey, by the “Zoroastrian” religion, has been there for 4000 years to remind us, between the 20th and 21st of March, that spring defeats winter, that life defeats death.
.
.
Our common origins have met in this Mediterranean, which is “passage”, suffering and hope, for men, mothers, children, who attempt the crossing towards a better condition of life, towards hope.
.
.
There is death and resurrection in the Mediterranean. There is revelation
.
.
Call it how you want. WE CELEBRATE EVERYTHING OR NOTHING at all BUT WE must OPEN OUR EYES TO PEACE. in this period OF DEATH AND neverending WARS this IS the only thing that matters.
.
.
#nowar #peace #stopwar #standwithpeace #freedom #pace #noracism #saynotowar #world #noguns #savetheworld #savechildren #peacesign #helpchildren #nopoverty #refugeechildren #helpchildsoldiers #savewater #nochildabuse
.
.
*Please send this message everywhere*

@apidicarta

Front page